Malanotte!

“Un’attrice, un musicista e il loro letto”

Di e con:
Sarah Georg e Gabriele Stoppa

Regia di Joerg Fischer Teatro Schabernack

Entra Lei: Attrice rigorosa, vagamente nervosa per un imminente impegno.

Interno notte. Camera da letto. Luce seppia.

Entra Lui: Musicista innamorato del suo strumento, rilassato.

Sono evidentemente una coppia di lunga data con rituali consolidati.

Dormono.

Dissolvenza.

Ci troviamo nell’incubo di Lei: ha un importante monologo da presentare al pubblico e tutto quello che può andare storto va storto.

Dissolvenza

Incubo di Lui: Il successo gli arride, ma qualcosa di oscuro e maligno gli impedisce di realizzarsi.

Dissolvenza.

Canta il Gallo

Se fosse un Film, questo sarebbe il trailer.

Se fosse un Concerto, la scaletta spazierebbe da Rossini, a Sinatra e Theodorakis passando per Aleandro Baldi e Francesca Alotta.

Se fosse Teatro sarebbe di ricerca. Ma che si capisce. O Clownerie. Quella dolce.

Più probabilmente entrambi.

Se fosse Inconscio, sarebbe realistico in maniera inquietante.

Se fosse Realtà, avrebbe un gran senso dell’ironia.

Malanotte! porta in scena il sommerso di una coppia di lavoratori dello spettacolo, mostrandoceli nell’intimità del loro letto, trampolino onirico verso le loro più efferate paure e arditi desideri.

Intrecciando i loro sogni e svelando poco a poco la loro relazione, in questo spettacolo musica e teatro giocano a rincorrersi, permettendosi più di uno scivolone da clown.

Un ritratto di chi con l’arte ci mangia o ci vorrebbe mangiare, in cui le relazioni, i luoghi comuni e le paure di una coppia di artisti sono l’occasione per riconoscere dinamiche universali e riderne sotto i baffi.

DOWNLOAD:

Malanotte – scheda presentazione

Malanotte – scheda tecnica

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: